RIP – Robbie Naish presenta le Hawai’i

    RIP è il migliore tra i numerosissimi video di windsurf girati nelle acque delle Hawai’i e di Maui in particolare.

    D’altra parte da un personaggio mito come Robbie Naish, che cosa ci si può aspettare se non il meglio!?!
Il video è un po’ datato ed il mio vecchio nastro VHS è ormai consumato da tante volte l’ho visto…

   E allora godetevi l’introduzione:

La scoperta di Maui

Mappa di Maui ai tempi di James Cook    Il 26 Novembre del 1778, il Capitano James Cook divenne il primo esploratore Europeo a scoprire Maui. Cook non pose mai piede sull’isola perché non trovò un approdo adatto.

    Il primo Europeo a visitare Maui fu invece l’ammiraglio francese Jean François de Galaup de La Perouse, che approdò il 29 Maggio del 1786 sulle rive della baia che oggi porta il suo nome: La Perouse Bay.

    Questa è la prima carta geografica di Maui (Mowee) disegnata dagli uomini di James Cook nel lontano 1778.

Hibiscus

   L’hibiscus simbolo di Maui Addicted® è universalmente noto come il fiore delle isole Hawai’i. Il genere dell’Hibiscus include circa 200 specie, solo sette delle quali sono ritenute native delle Hawai’i.

Il ma'o hau hele è il fiore dello stato delle Hawai'i   Il fiore dello stato delle Hawai’i, l’Hibiscus Giallo o Hibiscus brackenridgei (ma’o hau hele, in hawaiiano), è un alto arbusto con brillanti fiori gialli.

   Sono conosciute due sottospecie: l’H.b.brackenridgei, un arbusto allungato in un albero eretto che si può trovare sulle isole di Moloka’i, Lāna’i, Maui, e Hawai’i; e l’H.b.mokuleianus, un albero delle zone secche di Kaua’i e del monte Wai’anae sull’isola di O’ahu. Queste specie sono catalogate a rischio di estinzione.