Oahu North Shore

   Il mitico Robbie Naish vive alle Hawai’i tra Maui (dove sviluppa le sue ultime creazioni in fatto di vele e tavole per surf, windsurf e kite) e Oahu (l’isola con la capitale dello stato, Honolulu). Ormai non gareggia più ma si dedica con ancora più passione alla ricerca delle condizioni perfette di vento e onda per lanciarsi in stilosissime wave sessions.

   In questo video, insieme a Jason Polakow, si gode l’oceano pacifico sulla north shore di Oahu (backyards è lo spot) in una sessione di windsurf epica!

   Enjoy the high quality show: http://www.naish.tv/backyards_800.html !

Jaws!

 www.MauiAddicted.com: wear your passion!

    Beh, se siete dei veri “Maui Addicted” allora la sola parola per voi racchiude tutto un universo di sensazioni adrenaliniche e paure estreme: JAWS!

    Se invece non siete ancora diventati “Maui Addicted” beh guardate il video e capirete! Il posto è Peah’i sull’isola di Maui (ovviamente) meglio noto come Jaws… Qui il fondale oceanico crea un brusco scalino su cui le mareggiate provenienti dalle isole Aleutine nel Nord Pacifico si infrangono generando le onde più alte del pianeta.

    Sono pochi i giorni dell’anno in cui le condizioni convergono a creare il sogno dei top surfer e windsurfer ma quando le mappe meteo parlano, allora potete star sicuri di trovare tutto il Gotha mondiale radunato a Maui e pronto a sfidare i propri limiti!

    Aloha!
 

 

P.S.: Per i non windsurfisti, le vele che vedete nel video sono alte circa poco più di 4 metri…

RIP – Robbie Naish presenta le Hawai’i

    RIP è il migliore tra i numerosissimi video di windsurf girati nelle acque delle Hawai’i e di Maui in particolare.

    D’altra parte da un personaggio mito come Robbie Naish, che cosa ci si può aspettare se non il meglio!?!
Il video è un po’ datato ed il mio vecchio nastro VHS è ormai consumato da tante volte l’ho visto…

   E allora godetevi l’introduzione:

La scoperta di Maui

Mappa di Maui ai tempi di James Cook    Il 26 Novembre del 1778, il Capitano James Cook divenne il primo esploratore Europeo a scoprire Maui. Cook non pose mai piede sull’isola perché non trovò un approdo adatto.

    Il primo Europeo a visitare Maui fu invece l’ammiraglio francese Jean François de Galaup de La Perouse, che approdò il 29 Maggio del 1786 sulle rive della baia che oggi porta il suo nome: La Perouse Bay.

    Questa è la prima carta geografica di Maui (Mowee) disegnata dagli uomini di James Cook nel lontano 1778.

Hibiscus

   L’hibiscus simbolo di Maui Addicted® è universalmente noto come il fiore delle isole Hawai’i. Il genere dell’Hibiscus include circa 200 specie, solo sette delle quali sono ritenute native delle Hawai’i.

Il ma'o hau hele è il fiore dello stato delle Hawai'i   Il fiore dello stato delle Hawai’i, l’Hibiscus Giallo o Hibiscus brackenridgei (ma’o hau hele, in hawaiiano), è un alto arbusto con brillanti fiori gialli.

   Sono conosciute due sottospecie: l’H.b.brackenridgei, un arbusto allungato in un albero eretto che si può trovare sulle isole di Moloka’i, Lāna’i, Maui, e Hawai’i; e l’H.b.mokuleianus, un albero delle zone secche di Kaua’i e del monte Wai’anae sull’isola di O’ahu. Queste specie sono catalogate a rischio di estinzione.

Aloha!!

Aloha,
    le Hawai’i sono il luogo perfetto dove fermarsi a contemplare la magnificenza dell’oceano, della natura e dei suoi ritmi o sentir scorrere l’adrenalina nella perenne ricerca del proprio limite!

    Poco importa il mezzo: surf, windsurf o kitesurf! I “drogati” di questi sport hanno nello sguardo la stessa passione, nell’anima gli stessi sogni, sulle labbra lo stesso sorriso e nella mente la stessa ossessione: tornare in acqua!

    Maui Addicted® è la sintesi di quell’ossessione e della dipendenza (addiction) che induce. Maui Addicted® esprime lo spirito libero e l’essenza di un luogo, Maui, che riesce a stregare chiunque abbia la fortuna di assaporare il profumo di quello stile di vita in armonia col vento, l’oceano e le sue onde!

 

 www.MauiAddicted.com: wear your passion!